Tag: trekking in Friuli Venezia Giulia

IL SENTIERO DEL PELLEGRINO SUL MONTE SANTO DI LUSSARI AL TRAMONTO | Trek in FVG

IL SENTIERO DEL PELLEGRINO SUL MONTE SANTO DI LUSSARI AL TRAMONTO | Trek in FVG

Camminata lungo il sentiero del Pellegrino in Friuli Venezia Giulia partendo dal Borgo Lussari, Camporosso (Tarvisio) verso il Monte Santo di Lussari (CAI 613) e mangiata al rifugio Meschnik sulla terrazza panoramica a quota 1790 metri con vista sulle bellissime Alpi Giulie.     Come […]

TREKKING FINO AL BIVACCO LOMASTI DA CASON DI LANZA | E al ritorno.. un piatto di gnocchi in casera!

TREKKING FINO AL BIVACCO LOMASTI DA CASON DI LANZA | E al ritorno.. un piatto di gnocchi in casera!

Una bellissima camminata con panorami mozzafiato partendo dalla casera Cason di Lanza ( Pontebba / Friuli Venezia Giulia )  percorrendo il sentiero del formaggio e la creta di Aip fino al Bivacco Lomasti.   Un trekking abbastanza semplice che vi permetterà di raggiungere il confine […]

CAMMINATA FACILE SUL MONTE JOANAZ E PRANZO ALL’AGRITURISMO ZARO

CAMMINATA FACILE SUL MONTE JOANAZ E PRANZO ALL’AGRITURISMO ZARO

Trekking adatto a tutti sopra Faedis partendo dalla Madonnina del Domm e arrivando sulla cima del monte Joanaz.

Un panorama incantevole delle Prealpi Giulie  con vista singolare sul Monte Matajur ancora imbiancato di neve.

 

 

 

Il monte Joanaz è una cima molto conosciuta delle Prealpi Giulie. Ci sono varie camminate da fare in questa zona, sia verso Porzus e le sue malghe che vari anelli dai paesi sottostanti.

Io tendo a fare queste camminate in primavera o autunno quando il meteo non è dei migliori o la neve deve ancora sciogliersi. In questo caso abbiamo fatto l’anello partendo dalla Bocchetta di sant’Antonio raggiungendo la cima, poi discesa fino alla madonnina del Domm per poi chiudere l’anello seguendo la strada asfaltata che raggiunge nuovamente la Bocchetta di Sant’Antonio (che è praticamente un incrocio che si incontra salendo da Canebola dove si raggiunge una cappelletta e si parcheggia). (altro…)

Un pomeriggio perfetto | Camminata sul sentiero Rilke, aperitivo al porto e cena di pesce a Sistiana

Un pomeriggio perfetto | Camminata sul sentiero Rilke, aperitivo al porto e cena di pesce a Sistiana

Ogni persona è diversa e ama cose diverse. Per me, in questo pomeriggio piovoso si sono unite molte delle cose che amo. Io, Simone e il nostro Giorgino, in giro a camminare, in un sentiero che non avevo mai fatto, aperitivo guardando il mare e […]

Gita al lago di Barcis + visita ai borghi di Poffabro, Frisanco e Andreis – Tutte le INFO

Gita al lago di Barcis + visita ai borghi di Poffabro, Frisanco e Andreis – Tutte le INFO

Una giornata di sole alla scoperta dell’incantevole lago di Barcis, una camminata lungo la vecchia strada del Cellina e anche una visita al borgo dei borghi: Poffabro.     E’ domenica mattina, siamo ancora a letto. Non sappiamo bene che ora è. Aprile dolce dormire, […]

ORRIDO DELLO SLIZZA A TARVISIO – UNA CAMMINATA PER TUTTA LA FAMIGLIA

ORRIDO DELLO SLIZZA A TARVISIO – UNA CAMMINATA PER TUTTA LA FAMIGLIA

In località Boscoverde a Tarvisio, nel mio amato Friuli, è possibile fare un camminata lungo un torrente alpino da un colore così puro e azzurro da non poterci credere.

 

QUALCHE INFORMAZIONE

Il torrente Slizza durante i suoi centinaia di anni di attività ha creato un vero e proprio canyon dentro il quale scorre e dove noi possiamo ammirarlo al massimo del suo colore. Lo Slizza parte da Sella Nevea, altra località di confine e dopo aver percorso la val Rio del Lago giunge a Tarvisio prima di finire la sua corsa in Austria.

Qualche domenica fa avevamo qualche ora libera così io, Simone e il nostro cagnolino Giorgino siamo partiti alla volta di Tarvisio per godere dello spettacolo dello Slizza circondato di neve. Scendere la gola lungo le passerelle colme di neve non è stato troppo facile ma lo spettacolo che ci si è aperto sotto i nostri piedi ha ripagato ogni sforzo fatto. Il contrasto di colori è incredibile in ogni stagione ma d’inverno con il ghiaccio lungo le passerelle e nelle grotte ti fa sentire dentro una favola disney. 

 

Questa camminata la consiglio dalla primavera all’autunno ed è adatta a tutta la famiglia. Le comode passerelle in legno sovrastano il fiume in totale sicurezza e con le varie tabelle disposte lungo il sentiero è possibile fare un semplice anello e godere della bellezza del luogo. Io sono scesa in inverno con la neve ma vista la quantità di ghiaccio è molto facile scivolare quindi sconsiglio di venire in questo periodo.

 

POI E’ SUCCESSO QUESTO..

Durante la nostra camminata ho fatto qualche ripresa con la DJI OSMO. Era più che altro una prova vostro che l’ho comprata da poco e non capisco ancora tutte le funzioni. A casa ho creato il video e con molta fatica della mia linea internet, l’ho caricato sul mio canale youtube . Neanche una settimana dopo, un giornalista di una testata di udine mi ha contattato per poter condividere il video sui loro canali con riferimento al mio sito.

Questo ovviamente mi ha fatto molto piacere anche se col senno di poi….potevo farlo meglio e impegnarmi un po di più, ma come detto prima, era una prova.

Ad ogni modo il video ha avuto più di 11 mila visualizzazioni e più di 100 condivisioni. Potete immaginare la mia sorpresa misto felicità. In questo modo ho potuto farmi conoscere soprattuto nella mia provincia e entrare in contatto con tante persone che amano la montagna e l’avvenura come me.

 

ECCO IL VIDEO (da vedere in HD) : 

 

 

 

 

Ti è piaciuto il mio video? 

Lasciami un commento qui sotto e fammi sapere cosa ne pensi! 

CAMMINATA IN MONTAGNA CON IL CANE? ECCO COSA PORTARE CON VOI

CAMMINATA IN MONTAGNA CON IL CANE? ECCO COSA PORTARE CON VOI

Volete portare il vostro quattro zampe in montagna? Fate benissimo ma ecco alcuni consigli e soprattutto quali cose non dovrebbero mai mancare nel vostro zaino da trekking.     TREKKING  CON IL CANE? ECCO COSA PORTARSI NELLO ZAINO! TRACTIVE – Il GPS per cani Una delle […]

CIASPOLATA FACILE DA CLEULIS A CASERA TIERZ || ALLA SCOPERTA DEL BOSCO BANDITO

CIASPOLATA FACILE DA CLEULIS A CASERA TIERZ || ALLA SCOPERTA DEL BOSCO BANDITO

Ciaspolata semplice in Friuli Venezia Giulia partendo da Cleulis direzione Casera Lavareit per poi seguire i cartelli verso casera Tierz bassa. In un ora e mezza di ciaspolata si raggiunge un panorama mozzafiato. Eccolo.     CIASPOLATA FACILE DA CLEULIS A CASERA TIERZ || ALLA […]

Camminata nella valle di Planica fino al rifugio Tamar

Camminata nella valle di Planica fino al rifugio Tamar

Escursione facile a 10 minuti dal confine italiano (dopo Tarvisio). Trekking adatto a tutta la famiglia lungo un sentiero che parte dagli impianti di salto con gli sci di Planica e arriva al rifugio Tamar in meno di un ora. Una camminata in mezzo ai boschi del “Triglavski narodni park”. 

 

Ti svegli la mattina e speri sia una bella giornata. E’ tutta la settimana che controlli il meteo e sai che oggi il tempo potrebbe essere incerto. E’ meglio farsi un caffè prima di aprire la finestra e decidere cosa fare.

Bhe poteva andare peggio. Grigio ovunque ma un bagliore di sole arriva da Tarvisio. Partiamo.

 

 

Un ora dopo siamo per strada. 4 umani e 2 pelosi che adorano la neve. Passaporto del cane sempre con me e quindi superiamo facilmente  Tarvisio, Fusine in Valromana,  il confine e raggiungiamo gli impianti di salto con gli sci di Planica (nel comune di Kranjska Gora).

Per parcheggiare si deve pagare 2,50 € ma oltre la camminata si può anche utilizzare la struttura coperta di sci di fondo dove allenarsi (anche d’estate), visitare il museo o bere un caffè con vista sui trampolini.

 

IL SENTIERO

Lasciandosi sulla destra i trampolini dove ogni anno c’è una tappa di coppa del mondo di salto con gli sci, troviamo l’inizio del sentiero ben segnalato da un cartello e una piccola descrizione di questa bellissima valle di origine glaciale. Destinazione Tamar.

Una debole nebbia copre tutta la cresta di Ponc e con difficolta riusciamo, lungo la nostra camminata, a vedere la vetta del Travnik e del Jalovec. Il facile sentiero si snoda tra boschi di pino e abete rosso, ormai totalmente sprofondati nella neve.

Lungo il sentiero incontriamo molte famiglie. I bambini, con slittini alla mano, mi sembrano gia’ pronti per questo freddo inverno. Molto più di noi.

 

IL PRANZO

Dopo neanche 45 minuti raggiungiamo il rifugio Tamar, purtroppo i cani non possono entrare quindi ci copriamo per bene e mangiamo di fuori, ma almeno al coperto.

Una bella mangiata ce la siamo proprio meritata quindi si inizia con zuppa di brovada e fagioli (veramente buonissima) e zuppa d’orzo, patate fritte della casa, salsicce e crauti locali e per finire, ovviamente, la palacinka al cioccolato. La amo.

Neanche il tempo di finire la mia Lasko che il tempo peggiora in un batter d’occhio. Tutto vola per aria. La pioggia o neve, chi lo sà, cade dal cielo e dagli alberi. Prevedo un ritorno assai veloce.

 

 

Mentre ripercorriamo a passo spedito il sentiero penso a come anche una giornata con un tempo del genere può essere bellissima. A quanto una semplice giornata in mezzo alla natura faccia sentir bene tutti. A quanto sia stata fortunata a fare le foto all’andata e che pero’ un altra birretta me la sarei bevuta.. se solo fossimo stati al caldo. Vabbe.

La valle di Planica vanta decine di camminate, tutte ben segnalate. Oltre a poter effettuare trekking, mtb e camminate tutto l’anno, in inverno è famosa per le piste di sci da fondo lunghe 40 chilometri. Se la neve non c’è ci su può allenare al chiuso o provare la zip line ovvero una discesa mozzafiato lungo una fune cui si è imbragati che scende dal trampolino più alto di Planica a 85 km/h. Pazzesco!

 

Per scrivere questo post ho letto molti articoli del sito ufficiale del turismo sloveno e ammetto che ti viene proprio gola di visitare meglio questa nazione a due passi da casa mia. Se volete dare un occhiata www.slovenia.info


TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE IL POST:

5 CAMMINATE FACILI IN FRIULI 

 


Seguimi su Facebook CLICCANDO QUI

o instagram @theitaliansmoothie

e fammi sapere se questo articolo ti è piaciuto.

Lasciami un commento qui sotto!

Le migliori app per il trekking e le attività all’aria aperta

Le migliori app per il trekking e le attività all’aria aperta

Ci sono decine di app per tracciare i nostri sentieri o per scoprire quali vette ci circondano. Ecco le applicazioni più utili e le più usate durante le attività all’aria aperta:     APP A PAGAMENTO:  Maps 3D PRO – GPS per bici, trekking, sci, […]