Trekking al rifugio Paolina Hutte in Val di Fassa | Trentino Alto Adige

Una facile e bellissima escursione in Val di Fassa fino al rifugio Paolina Hutte da Passo Carezza attraverso il sentiero CAI 552.

 

^^^ La partenza ^^^

^^^ Il prato dove Giorgino è fuggito ^^^

^^^ Eccolo tornato indietro! Che corsa! ^^^

^^^ Salendo salendo ecco la vista! ^^^

^^^ Cucù sembrano fare questi due 😀 ^^^

^^^ Siamo quasi arrivati al Paolina Hutte ^^^

^^^ Cane ruffiano ^^^

^^^ Il bellissimo rifugio Paolina Hutte ^^^

^^^ Le torte sono super! Provatele! ^^^

 

Per la nostra ultima escursione abbiamo optato per la facile camminata al rifugio Paolina Hutte a 2128 metri che si raggiunge in 1 ora e 10 dal passo di Carezza. 

 

Sarebbe stata una semplice camminata se Giorgino non avesse deciso di toccare per sbaglio il filo elettrico di un recinto e non fosse scappato terrorizzato.

Non potete immaginare che paura!

 

Eravamo spaventati che fosse corso verso la strada (visto che eravamo appena partiti) ma fortunatamente era andato nella direzione opposta.

Dopo 10 minuti di paura è tornato indietro e dopo mille coccole siamo ripartiti. Povero Giorgino!

 

Abbiamo camminato lungo un piacevole sentiero inizialmente nel bosco e poi su tra le rocce superando i 376 metri di dislivello non incontrando mai nessuno. Poi abbiamo capito perchè.

 

Dall’altro lato della montagna c’è una comoda funivia che porta su famiglie e appassionati che vogliono fare traversate e trekking più lunghi.

A noi questa camminata è piaciuta tanto.

 

La vista arrivati al rifugio è bellissima e si gode di tutta la vista sul gruppo del Catinaccio. 

Unica nota negativa è la quantità di gente che si trova lassù visto che si può arrivare in funivia.

 

Come ultima camminata a me non è dispiaciuta la vista era mozzafiato e il rifugio molto caratteristico con ottime torte 😀

 

SE FAI QUESTA CAMMINATA, TAGGAMI NELLA TUA STORIES SU INSTAGRAM @THE ITALIAN SMOOTHIE E SUL TUO POST DI FACEBOOK SEMPRE USANDO @THE ITALIAN SMOOTHIE! 

 


INFO DELLA CAMMINATA FINO AL RIFUGIO PAOLINA HUTTE:

 

Partenza: Passo di Carezza, Trentino Alto Adige

Arrivo: Rifugio Paolina Hutte

Tempi: 1,10 ore

Sentiero: CAI 552

Dislivello: 376 m

Difficoltà: Facile

Adatta a chi: tutti

sito web: http://www.paolina-huette.com 


PUOI COMPRARE ALCUNE COSE CHE TI POSSONO SERVIRE PER LE TUE PROSSIME ESCURSIONI QUI:

 

il mio zaino a questo link: https://amzn.to/2IMp2iB

lo zaino leggero da escursionismo a questo link: https://amzn.to/2X3ERvn

il gancio per zaino per portare la reflex in montagna a questo link: https://amzn.to/2InGxH5

lo zaino di Simone a questo link: https://amzn.to/31GyLPU

gli scarponi da uomo a questo link: https://amzn.to/2FlMYIz

gli scarponi da donna a questo link: https://amzn.to/2IMMKeI

Zaino porta bimbo a questo link: https://amzn.to/2RyBo1z

la cartina per questa passeggiata a questo link: https://amzn.to/2ZMn1d7

l’orologio che misura altitudine e gps a questo link: https://amzn.to/2FgkcJt

la macchina fotografica che uso a questo link: https://amzn.to/31CewmD

Power bank che mi porto sempre dietro a questo link: https://amzn.to/2J1Efwv

 

OPPURE USA QUESTO LINK : 

 


SEGUIMI SU INSTAGRAM @THE ITALIAN SMOOTHIE

E SEGUI LA MIA PAGINA FACEBOOK @THE ITALIAN SMOOTHIE 

Share this:

Related Posts

UN WEEKEND AL LAGO DI MILLSTATT | AUSTRIA

UN WEEKEND AL LAGO DI MILLSTATT | AUSTRIA

Prendere il sole sul lettino, fare trekking in montagna, pranzo nei rifugi, kayak, giri in barca, piste ciclabili che solcano il lago, tanti bagni e non solo. Ecco cosa fare durante una vacanza sul lago di Millstatt am See.    WHERE   Simone aveva sentito parlare […]

Alla scoperta della riserva naturale della Val Alba | Moggio Udinese | Trekking a Cjasut dal Sciôr

Alla scoperta della riserva naturale della Val Alba | Moggio Udinese | Trekking a Cjasut dal Sciôr

SOPRA MOGGIO UDINESE IN FRIULI VENEZIA GIULIA SI TROVA LA RISERVA NATURALE DELLA VAL ALBA, 3000 ETTARI DI BOSCO, SENTIERI, FIUMI E RESTI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE TUTTI DA VISITARE. Qui troverai trekking facili  adatti a principianti o famiglie e trekking più lunghi e difficili […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *